Treonina aminoacido essenziale

La treonina è un amminoacido essenziale. Gli amminoacidi sono i mattoni che il corpo usa per produrre le proteine. Gli amminoacidi “essenziali” sono quelli che non possono essere prodotti dall’organismo e devono essere ottenuti dalla dieta.

Le persone usano la treonina aminoacido essenziale per condizioni come un disturbo del controllo muscolare caratterizzato da movimenti involontari e rigidità muscolare (spasticità), sclerosi multipla (SM), disturbi ereditari caratterizzati da debolezza e rigidità delle gambe (paraparesi spastica familiare o FSP) e malattia di Lou Gehrig (sclerosi laterale amiotrofica o SLA), ma non ci sono buone prove scientifiche a sostegno di questi usi.

Come funziona ?
La treonina aminoacido essenziale viene trasformata nel corpo in una sostanza chimica chiamata glicina. La glicina funziona nel cervello per ridurre le contrazioni muscolari costanti e indesiderate (spasticità).

Forse inefficace per
Malattia di Lou Gehrig (sclerosi laterale amiotrofica o SLA). Assumere da 2 a 4 grammi di treonina aminoacido essenziale al giorno per un massimo di 12 mesi non sembra rallentare la progressione della SLA o ridurre i sintomi. Ci sono anche alcune prove che la treonina potrebbe effettivamente peggiorare la funzione polmonare nelle persone con SLA.

Prove insufficienti per
Disturbi ereditari caratterizzati da debolezza e rigidità delle gambe (paraparesi spastica familiare o FSP). Le prime ricerche suggeriscono che l’assunzione da 1,5 grammi a 2 grammi di treonina per bocca tre volte al giorno potrebbe migliorare alcuni sintomi nelle persone con paraparesi spastica familiare. Ma il miglioramento non sembra essere molto significativo.
Sclerosi multipla (SM). Le prime ricerche suggeriscono che l’assunzione di 2,5 grammi di treonina per bocca tre volte al giorno per 8 settimane non riduce la rigidità muscolare (spasticità) nelle persone con SM.
Disturbo del controllo muscolare caratterizzato da movimenti involontari e rigidità muscolare (spasticità). Le prime ricerche suggeriscono che l’assunzione di 2 grammi di treonina per via orale tre volte al giorno riduce modestamente le contrazioni muscolari nelle persone con spasticità spinale causata da lesioni del midollo spinale.
Altre condizioni.
Sono necessarie ulteriori prove per valutare l’efficacia della treonina aminoacido essenziale per questi usi.

Se assunto per via orale: la treonina è SICURO se usato in quantità come quella degli alimenti. È stato proposto che le persone debbano assumere da 0,5 a 1 grammo di treonina dalla loro alimentazione quotidiana. Questo importo è considerato sicuro. La treonina è POSSIBILE SICURA se usata come medicinale. Dosi fino a 4 grammi di treonina al giorno sono state utilizzate in modo sicuro per un massimo di 12 mesi. Alcune persone sperimentano effetti collaterali minori come disturbi di stomaco, mal di testa, nausea ed eruzioni cutanee.

Gravidanza e allattamento: non ci sono abbastanza informazioni affidabili per sapere se la treonina è sicura da usare durante la gravidanza o l’allattamento. 

Sclerosi laterale amiotrofica (malattia di Lou Gehrig): c’è qualche preoccupazione che la treonina possa ridurre la funzione polmonare nei pazienti con SLA. In uno studio, i pazienti con SLA che assumevano 1 grammo di treonina quattro volte al giorno per 6 mesi avevano una funzione polmonare significativamente ridotta rispetto ai pazienti che non ricevevano treonina. Sono necessarie ulteriori prove per determinare se la treonina fosse effettivamente la colpevole.

Interazione principale
Non prendere questa combinazione

I farmaci per la malattia di Alzheimer (antagonisti NMDA) interagiscono con TREONINA
C’è qualche preoccupazione che la treonina aminoacido essenziale possa diminuire l’efficacia di un farmaco usato per il morbo di Alzheimer. Questo farmaco si chiama memantina (Namenda).

dosaggio
La dose appropriata di treonina aminoacido essenziale dipende da diversi fattori come l’età, la salute e molte altre condizioni dell’utente. Al momento non ci sono abbastanza informazioni scientifiche per determinare un intervallo appropriato di dosi per la treonina. Da tenere presente che i prodotti naturali non sono sempre necessariamente sicuri e i dosaggi possono essere importanti. Assicurarsi di seguire le indicazioni pertinenti sulle etichette dei prodotti e consulta il medico o altro operatore sanitario prima dell’uso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Per Info Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday