Come eliminare il grasso sotto le ascelle

Come eliminare il grasso sotto le ascelle

Come eliminare il grasso sotto le ascelle

 

grasso-ascellare

 

Come eliminare il grasso sotto le ascelle.
Persone di ogni peso, età e taglia possono avere un accumulo di grasso extra intorno al petto e alle ascelle.
In questa situazione i vestiti attillati spingono la pelle verso l’alto e a fianco del petto, creando protuberanze antiestetiche noiose tipiche del grasso sotto-ascellare.
Qualunque sia la sua causa, il grasso delle ascelle è del tutto normale.

Cosa possiamo fare ridurne l’aspetto?

Il grasso sotto-ascellare può verificarsi in persone di qualsiasi genere, maschi, femmine, indistintamente dall’età.
In passato sembrava essere più comune nelle donne, ma oggi grazie alla sofisticazione dei cibi è molto comune anche negli uomini.
Proprio così, vi sono alcuni cibi che influiscono e determinano un sostanziale cambiamento negli equilibri ormonali e questo può determinare un evidente accumulo di grasso sotto-ascellare.

Il grasso delle ascelle è favorito da diverse cause.
La distribuzione del grasso corporeo è in gran parte determinata dall’ereditarietà e da fattori genetici.
Un ampio studio ha scoperto che dozzine di fattori genetici possono determinare dove si immagazzini il grasso corporeo.
Questo studio ha anche scoperto che l’accumulo e la distribuzione del grasso nelle donne, hanno maggiori probabilità di essere influenzate dalla genetica rispetto alle persone di sesso maschile.
La genetica quindi è uno dei fattori per il quale si potrebbe avere un accumulo di grasso ascellare; se in famiglia qualcuno ha questa predisposizione è molto probabile che anche l’interessato ce l’abbia.
Chiaro è, che il sovrappeso è sempre da considerarsi un fattore determinante per chi accumula il grasso ascellare.
Dipende comunque molto dalla genetica, dove viene immagazzinato il grasso in eccesso.
Perdere peso seguendo una dieta bilanciata e facendo esercizio fisico corretto e adeguato può aiutare a ridurre notevolmente il grasso sotto le ascelle.
Tuttavia il tessuto mammario è molto sensibile ai cambiamenti ormonali associati alla pubertà, alla gravidanza, alle mestruazioni e alla menopausa e all’andropausa ed oggi anche nell’alimentazione se pur bilanciata.
Le alterazioni nella produzione di estrogeni e progesterone possono far gonfiare il seno. (Nelle donne durante la gravidanza, ingrandisce i seni mentre si preparano a produrre latte).
Questi tipi di cambiamenti ormonali possono aumentare lo spessore della pelle o del grasso nell’area tra il seno e le ascelle.
Il tessuto mammario in eccesso può anche mascherarsi da grasso dell’ascella.
Questa condizione è nota come seno ascellare o seno accessorio.
Il seno ascellare è causato dallo sviluppo del tessuto mammario al di fuori della normale area del seno. È più probabile che si verifichi tuttavia nell’ascella.
Il seno ascellare non è comune. I dati indicano che questa condizione congenita si verifica in circa il 2-6% delle donne e dall’1 al 3% degli uomini.
Come tutto il tessuto mammario, il tessuto mammario ascellare risponde alle fluttuazioni ormonali. La modifica dei livelli di estrogeni e progesterone può far sembrare il grasso dell’ascella più denso o grumoso, nelle donne evidenziato durante la gravidanza o subito prima delle mestruazioni.
I linfonodi sono ghiandole che possono essere trovate in tutto il corpo. Il linfedema si verifica quando le ghiandole sotto le ascelle (i linfonodi ascellari) si gonfiano.
I linfonodi ingrossati possono essere causati da infezioni e lesioni al braccio o alla mano. Il cancro al seno e il linfoma sono altre potenziali cause.
Queste infezioni possono causare aumento del tessuto adiposo sotto ascellare.

Ecco alcuni modi in cui si può rimuovere o ridurre l’aspetto del grasso delle ascelle:

Perdere peso per aiutare a ridurre il grasso dell’ascella e le riserve di grasso in tutto il corpo.
Costruire massa muscolare nella parete toracica e nella parte superiore delle braccia. Il grasso delle ascelle può essere comunque resistente all’esercizio, incluso l’allenamento di resistenza o con i pesi specifico per lo scopo di spot reduction.
Costruire la massa muscolare del torace e tonificare la parte superiore delle braccia può aiutare a stringere l’area, riducendo ilgrasso dell’ascella. Costruire muscoli brucia anche calorie, quindi aiuta con la perdita di peso.

In casi estremi, se si dispone di tessuto mammario ascellare che influisce sulla qualità della vita, il medico può raccomandare la liposuzione o per rimuoverlo. La liposuzione è un tipo comune di chirurgia plastica che rimuove il tessuto adiposo molle da aree mirate del corpo. L’escissione aperta può essere raccomandata se è presente un’ampia quantità di tessuto mammario ascellare.

Riassumendo:

Il grasso delle ascelle è un evento comune negli adulti. È spesso causato dall’eccesso di peso, ma anche da un alterazione dell’equilibrio ormonale e la genetica e l’alimentazione incidono nell’evidenziare il problema.

 

 

Come eliminare il grasso sotto le ascelle

 

personal trainer milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Per info