Bodybuilding Drop Set – Stripping

Bodybuilding: single-frequency or multi-frequency training

Bodybuilding Drop Set – Stripping

 

Bodybuilding Drop Set – Stripping – Quando la crescita muscolare si ferma bruscamente, ci sono dozzine di tecniche per interrompere lo stallo.

Qualsiasi cosa per variare gli stimoli, passando dai miglioramenti tecnici, all’allenamento con pause e recuperi differenti e  cambiamenti nell’alimentazione.

Tutti questi fattori possono aiutare ad avere progressi e uscire dallo stallo, ma una tecnica di allenamento in particolare potrebbe essere al di sopra di tante variabili: i drop set o stripping.

I drop set sono una tecnica avanzata del bodybuilding a riguardo della costruzione muscolare in cui si esegue una serie pesante, quasi al cedimento, si diminuisce immediatamente il carico senza recuperare e si continua l’allenamento fino a raggiungere un cedimento tecnico o muscolare.

 

UNA BREVE STORIA SUI  DROP SET O STRIPPING

Il primo uso noto di set a stripping, chiamato “Multi-Poundage System“, ebbe origine nel 1947 da Henry Atkins.

Atkins credeva fermamente che le ultime ripetizioni di un set avessero un valore importante quando il fine era di costruire muscoli.

All’epoca non c’era la scienza a sostenere tale teoria, tuttavia si era capito che funzionava.

Le ultime ripetizioni di una serie hanno il più alto stress metabolico, un fattore chiave per la crescita muscolare.

Quando si combinano un allenamento con i pesi ad alta intensità e uno stress metabolico, si ha la ricetta perfetta per una rapida crescita muscolare. 

Questa tecnica è probabilmente la più usata in tutte le palestre del mondo.

Una serie sara’ cosi composta:

eseguo 6/8 ripetizioni adeguando il carico in modo che la 7°o 8° ripetizione non sono in grado di poterla eseguire, e subito senza recuperare riduco il carico di circa il 15/20% ed eseguo altre 6/8 ripetizioni, lo stesso ripeto per la terza stazione, questa formerà una serie, 6/8+6/8+6/8 (scalando ovviamente il carico e senza recuperare).

I drop set sono un modo efficace per promuovere l’ipertrofia muscolare o l’aumento delle dimensioni muscolari e la resistenza muscolare. Aiutano anche se ti alleni quando hai poco tempo a disposizione.

Uno studio del 2018 ha confrontato due gruppi di partecipanti durante un protocollo di allenamento di resistenza di 6 settimane. Un gruppo ha completato tre serie di esercizi di allenamento di resistenza convenzionali e l’altro gruppo ha completato una singola serie con Drop Set o Stripping.

I ricercatori hanno scoperto che il gruppo che ha completato l’allenamento del drop set ha mostrato guadagni muscolari superiori, molto probabilmente a causa di uno stress maggiore sui muscoli. 

I drop set promuovono un ottimo guadagno muscolare affaticando completamente tutte le fibre muscolari in un muscolo specifico. Quando alleni una serie fino al cedimento, stai affaticando tutte le fibre muscolari anche le più piccole.

Diminuendo quindi  il carico e chiedendo immediatamente al corpo di eseguire un altro set, è costretto a reclutare anche le fibre muscolari più grandi a contrazione rapida. Questo può promuovere una maggiore crescita muscolare rispetto a un set convenzionale.

Non dimentichiamo tuttavia che non vi è esclusivamente la tipologia di allenamento più efficace da tenere presente, ma anche il quadro neurale ed ormonale.
Se esageriamo con l’utilizzo di questa tecnica i livelli di SHGB nel sangue si alzano in modo eccessivo legando conseguentemente il testosterone rendendolo inattivo, questo stress accompagnato dalla produzione eccessiva di cortisolo, farebbe considerare questa tecnica notevole per la congestione muscolare, ma poco proficua per lo sviluppo o l’ipertrofia, considerazione di maggior importanza per i natural bodybuilder.

 

personal trainer milano

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Per info